Consigli del Dentista - Annunci il Mercatino: Vendita case, auto, lavoro e altro

Consigli del Dentista

  
Scovolino e filo interdentale: questi nostri sconosciuti!!! 

Ricerche scientifiche hanno, in questi anni, indicato che pulire i denti solo con lo spazzolino non è sufficiente per rimuovere efficacemente i depositi di placca batterica che si annidano tra i denti. La placca batterica è un aggregazione di  germi patogeni che sono causa di carie, di parondotite e di gengivite . Quindi solo la completa rimozione della placca batterica dalla nostra bocca previene in modo efficace l'insorgenza delle patologie orali sopra menzionate.
Il corretto uso dello spazzolino riesce a detergere bene solo il 40% della superficie del dente, rimuovendo solo il 42% della placca dentale; lasciando assolutamente sporche le superfici delle zone di contatto tra un dente e l'altro. Queste zone dette anche spazi interdentali sono, infatti, impossibili da pulire con il solo uso dello spazzolino.
Per ovviare a questo problema servono altri strumenti come lo scovolino ed il filo interdentale. Nonostante questo sono davvero poche le persone che usano quotidianamente lo scovolino e/o il filo interdentale.
Lo scovolino è un vero e proprio spazzolino interdentale, uno strumento che si presenta come un sottile cilindro flessibile contornato da setole (la sua anima può essere di metallo o in plastica), prodotto in varie dimensioni per adattarsi meglio alle diverse dimensioni degli spazi interdentali.
Più conosciuto è il filo interdentale costituito da filamenti plastici. Come per lo scovolino il suo utilizzo è finalizzato a rimuovere residui di cibo che si possono allocare tra un dente e l’altro.L’utilizzo di scovolino e filo interdentale è consigliato almeno una volta al giorno, meglio se alla sera.
A supporto di spazzolino, scovolino e filo interdentale può essere consigliato l’utilizzo di un collutorio. È,però, importante comprendere che il collutorio deve essere utilizzato solo dopo avere pulito bene i denti. Il collutorio non deve essere assolutamente inteso come un sostituito della corretta igiene dentale domiciliare che deve essere eseguita con l'uso di spazzolino, scovolino e filo interdentale. Il collutorio è semplicemente un prodotto complementare neanche tanto importante per l'igiene domiciliare quotidiana. Importante è, infatti, rimuovere tutti i detriti alimentari più che usare un collutorio.
Al fine di migliorare in modo sensibile la pulizia della propria bocca può essere molto utile l'utilizzo delle compresse rivelatrici di placca. 
La placca batterica infatti è invisibile ad occhio nudo; è solo attraverso le compresse rivelatrici di placca è possibile visualizzarla ed eliminarla completamente.
Con le compresse rivelatrici di placca sarete in grado di ottenere una pulizia ad altissimo livello della vostra bocca.
Una pulizia ad altissimo livello è fondamentale in caso di parodontite cronica o nei soggetti i cui denti sono altamente sensibili alle carie.


Gaetano Pagliano

​